Ghen passione serie tv: gli episodi della settimana 24/30-04

Oggi non ci sono e questo è un articolo programmato, dovevo postarlo assolutamente. A causa vacanze sarà una settimana un po’ impegnata, ma in generale ho sempre qualcosina da dire 😀 Dunque si comincia!
(Ripeto che seguo solo la programmazione americana, quindi spoiler a tutto spiano su quella italiana)

Diventa Erede del Demone! Avrai un plotone di assassini al tuo comando, potere e tanto lusso. In cambio, ti chiediamo solo la tua anima! Che aspetti? Chiama subito! E riceverai un’arma batteriologica in omaggio. 

No, beh, è un affarone, mi domando perché Oliver sia stato così restio…

Anche questa fenomenale puntata di Arrow è andata, regalandoci tanta figaggine, un Oliver che combatte contro la sua squadra e una dolcissima Nyssa pronta a lasciare questo mondo. E invece no, peggio.
Davvero, non so neppure da dove cominciare. Dal rapporto Laurel/Nyssa? Da Nyssa e il milkshake? Dalle scene strazianti a fine episodio? Dal pianto che mi stava salendo mentre la gola mi si faceva secca?

Partiamo da Oliver che ammazza Diggle a inizio puntata, e che per fortuna non era davvero Diggle, perché o era un sogno o avrei rotto qualcosa, mi stava salendo un’ansia… E continuando su Diggle, accidenti, quest’uomo a volte mi spiazza: è pronto a sacrificare Nyssa su due piedi, proprio com’era pronto a lasciare Roy indietro quando si pensava che era stato lui a uccidere Sara. Eppure non riesco a non voler bene a Diggle, è come un fratello maggiore un po’ per tutti. Che nessuno tocchi il nostro Dig superuomo; e che prima o poi vedremo in tutina, volente o nolente ❤

Acquisisce punti a volontà la sorellina di Ollie che finalmente sta crescendo e aprendo gli occhi, Thea ha deciso con la sua testa cos’era meglio fare e l’ha fatto. Ed è stata grandiosa nel farlo.
Felicity epica come al solito. Ci sono state alcune battute in questo episodio che hanno spezzato tutto il tenore drammatico che si era andato a creare: grazie ❤

Roy è vivo. Abbiamo finto la sua morte. È una lunga storia, come la maggior parte di quelle sulle finte morti. Te l’avremmo detto, lo giuro, ma eri impegnata a fare la quasi morta, poi Oliver ha firmato per diventare Darth Oliver…

Miglior battuta della puntata. Ed era pure incredibilmente seria. Darth Oliver XD

E a proposito di Darth Oliver… io credo finga. O almeno lo spero con tutto il mio cuore. Ra’s Al Ghul non ha fatto altro che ripetere di quanto sia stato facile, di quanto sia stato bravo, ecco sì, forse fin troppo. Dopo tutto quello che Oliver ha passato, non credo davvero che si lasci manipolare la testa con così poco, non si è ribellato, forse ha un piano. Forse il suo piano prevedeva la morte di Nyssa (ma non credo ò.ò) e sono contenta che Ra’s lo abbia fermato. A supporto della mia tesi, c’è anche una scena tagliata dell’episodio precedente su Oliver e Laurel. Lei gli chiede per quanto starà via e lui risponde “non lo so”, non mai più, perché era chiaro che, se diventava il prossimo Ra’s, non sarebbe più tornato a Starling. Staremo a vedere. Di sicuro sta facendo prendere un bello spavento a tutti quanti.

Anyway, in questa stagione ci sono stati un sacco di rimandi al rapporto padre-figlia, ma sicuramente non pensavo che Ra’s stesse concorrendo per il titolo di Padre dell’anno. Dopo averla fatta cacciare con l’intento di ucciderla perché rappresentava una minaccia al titolo di Erede del Demone, alla fin fine, ha fermato la sua esecuzione per costringerla a sposare un uomo che detesta. Vincerà a mani basse.

Parlando poi dell’arma batteriologica (ed ecco che i flashback si collegano alla trama principale)… ripeto, spero che Oliver abbia un piano. Ra’s Al Ghul è veramente ‘no str*nzo. L’ho detto.

Arrow-3x21-2

No, vabbeh. Puntata strepitosa anche quella di The Flash. Sono senza parole. Forse.

Il dottor Wells o… insomma, Eobard Thawne ha mille e più risorse, non lo si può fregare su nulla, è sempre due o più passi avanti in ogni caso. Quando Joe lo ha sparato e Barry ha detto che era morto ci sono rimasta male perché no, non poteva essere, però certo non immaginavo che quello non era davvero lui e che sapeva già tutto, in tempo per preparare un bel piano. Forse perché credevo che, appena lo avesse scoperto, avrebbe tentato di ammazzare qualcuno, invece è rimasto buono buonino finché non sono stati loro a fare qualcosa. Pensavo che cominciasse a dubitare del gruppo, dopotutto era palese che c’era qualcosa che non andava, ma non fino a quel punto. Ha tenuto sotto controllo tutti, è incredibile. Ha pure aiutato Barry nell’incendio e gli ha suggerito di non dubitare mai di se stesso e della sua velocità. È uno strabiliante attore mancato.
Mi domando cosa accadrà ora senza l’aiuto del finto Wells per risolvere qualche caso, considerato che, senza di lui, a volte cadono come pere cotte.
Anyway, mi ha un po’ sorpreso che stesse tentando di uccidere Iris solo per fare un dispetto a Barry: tiene tanto a quell’articolo di giornale del futuro e, avendolo scritto lei… o era certo che, in ogni caso, sarebbe stato fermato? ò.ò Povero Eddie, comunque. Adesso che sa che lui è un suo discendente, si prometterà di non avere figli XD E di sicuro scoppierà il suo matrimonio con Iris, soprattutto perché, adesso che lei ha capito che Flash è Barry, sarà parecchio arrabbiata con lui, con Barry, con il padre, con Cisco e Caitlin, con il mondo. Anche con Wells.

Ah… Gideon accondiscendente

setting-the-trap-the-flash-s1e20

Oh sì. Oh sì. Finalmente un episodio che mi è piaciuto tanto su Once Upon a Time. Ma tanto tanto. Dal Emma e Regina on the road, al fidanzamento rotto con Lily, e alla botta finale: Zelena incinta. No, ok, questo mi ha fatto schifo. Ma il resto della puntata è stato bellissimo!

Lily: fantastica. L’adoro. Un po’ matta ma è così adorabile che non riesco ad odiarla, voglio dire, è impossibile, anche se ha rubato ai tuoi genitori affidatari e ti ha fatto tornare sulla strada, ti ha praticamente detto che vuole stare con te e che il mondo è bello solo con te. Emma a volte è proprio insensibile.

Regina ed Emma. Thelma e Louise.
Come si fa a non shippare SwanQueen: loro due sono perfette insieme, le loro scene mi fanno innamorare del telefilm, sono l’amore puro. Regina crede in Emma, le ha detto che ha bisogno di lei, che non può far vincere Gold, che lei è meglio di così. È amore.
Dopotutto Emma ha rotto con Lily, la sua fidanzatina da adolescente. Beh, se non era una dichiarazione quella sullo stare insieme perché il mondo così è perfetto. Ma Emma è insensibile, l’ho detto. Ho apprezzato la sparizione delle sue occhiaie, comunque.

Malefica bellissima come sempre, c’è poco da aggiungere.
E parlando di Gold… Mah. Si vede che Belle, per quanto abbia bisogno di stare lontano da lui perché… perché sappiamo tutti chi è, è ancora innamorata di lui. E forse lo sarà sempre. Che lui non se la merita non ci sono mai stati dubbi, o almeno per me, eppure mi crolla il mondo vedere Belle così. E poi Will no, dai. Non apprezzo per niente il suo rapporto con Will. Da amante di Once Upon a Time in Wonderland (che, a mio parere, è stato molto meglio della terza stagione di Once) e di Anastasia non possono farmi questo! Non lo accetto. Io voglio Anastasia, perdincibacco. Ma il loro amore dolce e profondo che fine ha fatto? Bah. Spero riescano a spiegarmelo, prima o poi. Meglio prima.
Questa cosa per me è bocciata. Sembra ce l’abbiano messa solo per dar fastidio al The Dark One e perché Will era un personaggio amato che hanno voluto portare nella serie madre e dovevano dargli un ruolo più di spessore. Così facendo però hanno convalidato i miei dubbi iniziali: ovvero che lì non ci fa assolutamente niente senza Alice e Anastasia. E io ho amato Alice e Anastasia; avrei preferito loro.

Anyway, bellissima puntata, mi ripeto. E finalmente. Speriamo non mi crollino di nuovo a picco, adesso!

ouat-4x20-emma-lily

Orphan Black.  Io amo Alison L’ho detto anche nello scorso commento e lo ribadisco ora: è assolutamente geniale. Mi piace che abbia sempre una storia sua a parte, perché sdrammatizza e stacca dal resto; i suoi grandi problemi sono molto diversi dai grandi problemi di Sarah. E proprio parlando di Sarah, la poverina è ancora immersa nella disperata ricerca di informazioni su dove il Progetto Castor tenga sua sorella Helena. Quest’ultima infatti se la sta passando proprio male. Helena già di suo non è mai stata propriamente stabile, adesso vede pure uno scorpione che le parla, lei lo chiama insetto… ed è pure incinta, la poverina. Non credo che le faccia bene il soffocamento con l’acqua e lo straccio, tra tutto il resto. Questa passa dalla padella alla brace, non fa in tempo a stare un attimo tranquilla.

Credo che mandare via Kira sia stata la scelta più saggia da parte di Sarah, aveva ragione S e avrebbe dovuto darle ascolto. Per quanto la donna abbia sbagliato, fa sempre tutto ciò che è in suo potere per proteggere la bambina.
Sul resto poco da dire, non riesco mai a formulare un commento decente su Orphan Black :/

Orphan-Black-Transitory-Sacrifices-of-Crisis-3x02-promotional-picture-orphan-black-38406999-7146-4769

Questo doveva essere un episodio che mi avrebbe fatto così male da non pensare ad altro, eppure, per me, è stato uno degli episodi più belli di Grimm mai visti. C’è poco da fare, amo davvero tantissimo Nick e Adalind insieme, e non importa quanto sia scioccato lui e quanto paraculo lei, non riesco a non amarli alla follia Juliette per ottenere ciò che vuole, e Adalind per non farsi ammazzare e non perdere un altro figlio (e su questo c’è pure da capirla: si può dire di tutto su Adalind, ma non che non fosse una buona madre) si rivolge all’unico che può proteggere entrambi da lei, Nick. E poi ho riso per gran parte del tempo XD Nick era così terrorizzato dall’idea di avere un figlio da lei che faceva quasi tenerezza. In ogni caso, Adalind non è andata da lui a mani vuote (nel caso il bambino non bastasse per avere protezione da parte sua), gli promette che lo aiuterà a ridurre i poteri da Hexenbiest di Juliette. Non la guarirà perché non esiste una cura, ma la aiuterà a farla sentire meglio. Per questo, serve una Hexenbiest morta e Nick puntualizza subito che non è poi un ingrediente così difficile da trovare, fissando Adalind XD Scena magnifica, ma Adalind gli fa prontamente notare che non può essere lei perché non deve essere “fresca”. Ah, li amo.
Anyway, Nick accetta e decide di portare Adalind da Rosalee per farsi aiutare. Purtroppo incontrano Juliette e danno spettacolo di fronte a tutta la centrale di polizia.

Credo che questo episodio mi abbia dato modo di pensare ancora di più su Juliette. Nella scorsa puntata ero ancora un po’ confusa ma adesso non ho più dubbi: Juliette è lucidissima. Sa quello che fa e si diverte; è un divertimento scomodo anche per lei perché credo che i poteri da Hexenbiest le abbiano dato in un certo senso il colpo di grazia su tutto quello che ha passato, adesso si sente potente e inattaccabile, si sfoga, è arrabbiata con il mondo intero, soprattutto con Nick. Lei sapeva che era pericoloso restituire i poteri da Grimm a Nick ma ha accettato gli effetti collaterali e dice che, infatti, non si sta lamentando per quello che è successo. Io credo che abbia un gran bisogno di piangere ma invece di farlo, tenta di vendicarsi con tutto e tutti.
Sono arrivata alla conclusione che Juliette sia la vera grande cattiva di questa stagione.
Ciò che mi dà più fastidio è il reale che ci marcia sopra e la sfrutta. Quando le è stata pagata la cauzione, Juliette gli ha detto che aveva sprecato dei soldi, facendogli capire che non lo avrebbe aiutato, ma dicendole del bambino di Nick e Adalind ha giocato una carta importante per metterla contro i due. Juliette sa di non potersi fidare della famiglia reale, e quindi non capisco se adesso si stia fidando di lui o meno, se è lui a sfruttare lei o se lei sta cavalcando l’onda per fare a Nick ancora più male.

Poverina. Prima di scoprire i poteri da Hexenbiest, Juliette aveva la nausea e per un attimo temeva di essere incinta. E ora invece quel bambino atteso è di Adalind. Come può non essere arrabbiata?
Ha ragione Rosalee quando dice che Juliette sta pagando per il rapimento di Diana, la bimba di Adalind, per tutti loro.

Il promo del prossimo episodio comunque fa paura. Nick è esausto, non sa più come fermare Juliette e le punta contro una pistola. È stremato, lei ha dato pure fuoco alla roulotte che oltre ad essere una sorta di biblioteca per Grimm era anche l’unico ricordo che gli era rimasto di sua zia. Lui la ama ma non sa più che pesci pigliare e lei è troppo accecata per smetterla. Tutto questo fa male male al mio cuoricino, e spero proprio che non prema quel grilletto.

image_272105_4

Finalmente mi sono recuperata gli episodi di Gotham! Tre episodi uno dietro l’altro che ho apprezzato davvero tanto: la storia dell’Orco, la piccola avventura di Bruce e Selina, la fuga di Fish e perfino lo stratagemma del Pinguino; più la pazzia di Nygma, non posso dimenticarlo.

Premetto che io di fumetti DC (come anche Marvel) me ne intendo davvero pochissimo-issimo, non ne ho mai letti se non qualche episodio sporadico, e dell’universo di Batman so giusto due cose, quelle che ho appreso guardando film da bambina sull’uomo pipistrello (e avrò visto due episodi del cartone, non fanno testo), ma alcuni personaggi li conosco e ho sempre pensato, guardando Gotham, che per essere un prequel molti di loro erano già un po’ troppo spinti verso i loro ruoli futuri, già troppo formati, già troppo loro da “grandi”. Prima fra tutti il Pinguino: so che questo personaggio è molto apprezzato e a me non è che dispiaccia, solo ogni tanto, lo ammetto, ma perché l’ho trovato già troppo perfetto, non come qualcuno che sta diventando quel personaggio, ma qualcuno che lo è già. Mi è parso in alcuni episodi, dove se ne usciva con piani degni di un esperto criminale passandola liscia quando era solo, inizialmente, qualcuno che reggeva un ombrello. Per fortuna hanno rimesso un po’ in pari le cose quando Maroni ha tentato di ammazzarlo e per poco non ci riusciva davvero. L’ho apprezzato e ho quasi creduto che lo facesse fuori veramente, se l’è cavata per il rotto della cuffia. In questi tre episodi non mi è dispiaciuto il suo piano geniale e l’ho praticamente applaudito perché non ci avevo neppure pensato; in fondo ci stava: fine stagione, e il personaggio ha avuto il suo percorso. Sono curiosa di sapere come andrà a finire con l’ultimo episodio della prima stagione il prossimo lunedì.

Un altro personaggio che mi è parso già troppo formato è Selina Kyle. La nostra Catwoman si fa già chiamare Cat, è agile e furtiva, intelligente, ha sempre un asso nella manica e sfugge sempre. Sono felice che, in questa piccola avventura con Bruce, non ne sia uscita totalmente vincitrice: era stata scoperta prendere la chiave.
In ogni caso, mi piacciono le imprese di questi due piccoli futuri Batman e Catwoman: li trovo adorabili, cercano di portare a termine piani più grandi di loro e… non so, mi piacciono. Mi piace che, quando Bruce ha pensato di uccidere il commilitone di Alfred, non lo abbia fatto. Ci ha pensato, si è avvicinato, ma si è fermato. Ho apprezzato questa scelta, come ho apprezzato che a farlo cadere dal quinto piano sia stata Selina. È molto più da lei.

Parlando poi di Nygma… non so, anche lui mi piace tanto. È un matto psicopatico, ma è un personaggio ben riuscito. E sapendo chi diventerà e come ha ucciso per la prima volta… ho apprezzato molto la strada intrapresa.

Fish. Mooney Fish. Un personaggio originale della serie, anche lei, molto ben riuscito. La sua storia nell’isola del Dollmaker mi è piaciuta fino a un certo punto, ma ho adorato la fuga. Sapevo che aveva tirato un tiro mancino a quelli là solo per poter salvare i suoi amici, non per niente quando è uscita la prima volta ha camminato rapidamente verso l’elicottero, e non alla nave. Nonostante quindi non mi abbia colto di sorpresa, ho sudato tanto nemmeno fossi stata con lei, e ho davvero avuto paura che non ce la facesse. Chissà se per l’ultimo episodio la rivedremo ancora, dopotutto le hanno sparato: non vorranno farci restare in attesa fino alla seconda stagione?

L’Orco. Ho tenuto la parte migliore per ultima. Prima di tutto, farei i complimenti a Milo Ventimiglia perché secondo me è stato fenomenale; non l’ho apprezzato così tanto mai, nemmeno in Heroes (dove a volte avrei voluto prenderlo volentieri a schiaffi). In secondo luogo, caspita se mi è piaciuto questo caso, non dico che sia riuscito a rendermi simpatico Jim Gordon (non lo so, non dico che sia antipatico, ma nemmeno il contrario), ma ha dato una buona smossa a questa serie con episodi dagli alti e bassi sconcertanti (per me, chiaramente; opinione personale). E comunque Jim è proprio una faina: l’avevo capito subito che gli stavano appioppando quel caso per un doppio fine e non perché quel poliziotto lo ammirava. Oh, basta dirgli una parola dolce e quello crede a tutto XD Tra l’altro, da quando avevano detto che ai poliziotti che investigavano sul caso dell’Orco morivano i familiari avevo subito pensato a quella povera sfigata di Barbara, e lui no. Figuriamoci. Anzi che una parte di me temeva che sarebbe di nuovo sbocciato l’amore fra i due e… no, per fortuna. Insomma, se lasci Lee per Barbara devi avere qualcosa che non va. L’amore è cieco, però… In ogni caso, mi sono piaciute molto le scene tra Jason e Barbara; quando lui le ha chiesto un nome di qualcuno da uccidere continuavo a suggerirle di dire Jim, così lo avrebbe portato a lui, ma in effetti la prima e l’ultima volta che lo ha nominato si è beccata uno schiaffo. Meglio non rischiare. I genitori però. Mi ha sorpreso, è stata una brutta cosa. Immagino un lungo periodo di terapia per Barbara nella seconda stagione.

Anyway, il suo personaggio è stato un piattume per troppi episodi e ci voleva un serial killer per farmela – quasi – apprezzare ancora. Mi piace molto la sua amicizia con Selina, se non altro. Non so, sembrano sorelle.

selina-and-bruce-are-getting-closer-to-discovering

Oh, questo episodio di Agents of SHIELD mi è piaciuto da impazzire. Ho amato il ritorno della vecchia squadra più che mai, non pensavo che mi sarebbe mancata così tanto finché non li ho visti tutti riuniti di nuovo Ward ha fatto la sua figura. Voglio dire, non lo perdono, non ancora perlomeno, però credo che si stia smuovendo per far cambiare le cose. E ho apprezzato davvero tanto ciò che ha fatto per l’agente 33, Kara; anche se, forse, lei non sarà felice di scoprire che lui l’ha lasciata lì e se n’è andato, pare molto innamorata.
Poi vabbeh, per il resto: “Non sono dispiaciuta per averti sparato” – “Dovevi mirare alla faccia” Skye e Simmons, più di tutti (o forse Fitz) non vogliono proprio avere a che fare con Ward. Ma, vabbeh, nel caso, se deve essere, c’è ancora tempo. Simmons cerca di ucciderlo in questa puntata ma viene fermata da Bakshi, che finalmente si è reso davvero utile a qualcosa (sì, a parte far da spia. Anche se, devo dire, che non ero poi così sicura che fosse totalmente dalla parte di Ward, nonostante il lavaggio del cervello).

Anyway, Skye è stata superlativa! Se penso che agli inizi della prima stagione non sapeva fare nulla se non scappare (e a volte neanche quello XD), certo che è cambiata! E poi adesso ha dalla sua dei poteri sismici. Che hanno salvato la vita al povero Lincoln, tra l’altro. No, non mi piace ancora del tutto ‘sto ragazzo, ma diciamo che sto iniziando a riconsiderarlo.

Intanto, chissà cosa… lo scettro di Loki… in mano all’HYDRA… ops. E la Hill che si mette in contatto con Coulson, poi, è strano perché ero convinta che adesso lavorasse per le Stark Industries ò.ò Mi sa che devo recuperare presto Avengers: age of Ultron, soprattutto dopo ciò che ha detto Raina sulla sua visione.

E… sbaglio o ho notato un riavvicinamento tra Simmons e Fitz? ❤

CHLOE BENNET

E nulla, iZombie mi sta piacendo sempre di più *-* Il caso di questa settimana mi ha preso e ho riso parecchio per Liv e le sue manie da mamma con tutti XD
Devo ammettere però che ero convinta che i genitori della vittima fossero coinvolti con l’omicidio, avevano quel non so che di sospetto, e ci sono rimasta un po’ male nel sapere che erano innocenti <.< Non so, io non avrei affidato a loro quel bambino XD

Major invece si sta cacciando in guai sempre più grossi seguendo Candyman. Ha trovato un cervello fresco e i poliziotti hanno trovato lui che frugava nella macchina di un altro. I poliziotti però, accidenti che svegli, si sono lasciati fregare come polli. Ma vabbeh, in prigione sarà al sicuro da Candyman. Un po’ meno dagli altri prigionieri.

iZombie-1x07

(Ancora una volta ripeto che le foto non mi appartengono, le ho solo cercate girovagando su internet per rendere l’articolo più carino)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...