Ghen passione serie tv: gli episodi della settimana 1/7-05

Wow. Questa settimana è stata proprio da wow per le serie tv che seguo. Molte di loro hanno preso la rincorsa per la season finale!
(Ripeto ancora che parlo di programmazione americana e non italiana: se seguite solo quest’ultima, entrate a vostro rischio e amore per lo spoiler)


La corsa verso la season finale di Agents of SHIELD mi ha sorpresa: ancora non avevo inquadrato un vero e proprio nemico contro cui combattere (a parte… ne parlo dopo), poi tutto si è fatto chiaro come il tramonto: c’è un fot*uto equivoco! Ben orchestrato, ma un equivoco.

Ecco, partiamo da chi ha il merito di aver portato tutto questo: Jiaying. Avevo facilmente inquadrato il personaggio, ma alla fine scopro che era solo una maschera ben resa: quella donna non ha dimenticato gli orrori che ha subito né ha intenzione di farli passare impuniti. Come al solito, e dev’essere una caratteristica di famiglia, come il marito non ha ancora ben chiaro il suo nemico e invece che prendersela con l’HYDRA, decide di dichiarare guerra allo SHIELD. Quello che più di tutto mi ha sconvolto è che la vera guastafeste sembrava proprio Raina (hanno ragione, in fondo: CHI si fiderà mai di lei?), e ho pure “esultato” quando Gordon non ha fatto come richiesto. Raina è una manipolatrice, lo spettatore per primo non poteva che pensare che stava pianificando qualcosa di sbagliato, eppure la cara mamma di Skye è più brava di lei. Insomma, hanno giocato con noi telespettatori, portandoci a credere una cosa per non avere dubbi sull’altra e lasciarla agire fino al colpo finale. Complimenti.

D’altronde, Jiaying ha pianificato tutto nei dettagli, consegnando perfino il marito allo SHIELD e lasciando che a scortarlo fosse la figlia, in modo da non avere nessuno dei due fra i piedi.

Il malcapitato di turno alla fine è stato Gonzales, che non mi è mai piaciuto. Ammetto che, nella mia ricerca di un vero nemico per questa stagione, avevo pensato subito a lui. Era ambiguo e ho continuato a pensare male di lui finché Jiaying non lo ha fatto fuori. È stato un duro colpo. Non riuscivo a fidarmi di quell’uomo, nemmeno dopo che aveva accettato che Coulson restasse a capo dello SHIELD (dell’unico SHIELD), eppure, guardando ora al quadro generale di ciò che è successo, gli ha salvato involontariamente la vita, perché lei era pronta a ricevere il direttore.

Non saprei, forse in quel modo Skye non avrebbe perdonato facilmente sua madre per aver fatto del male a un uomo che è stato per lei una famiglia, ma nemmeno lei si fidava di Gonzales (e a buona ragione, considerando che lui non aveva fatto altro che dichiarazioni avverse agli inumani e aveva provato a rapirla/ucciderla) e in questo modo crederà senza indugi alla “buona fede” della donna. Ed è qui che la sottoscritta pensa a CSI e come sarebbe divertente confermare che le impronte digitali sulla pistola di Gonzales sono della signora e provare che si è sparata da sola. Ma dubito che all’Afterlife abbiano modo di chiamarli.

E ora Ward… l’altra grande sorpresa di questo episodio. No, non me lo aspettavo minimamente. Sembrava tutto troppo bello con lui che voleva voltare pagina, lasciando allo SHIELD quella poverina di Kara perché si meritava una seconda occasione. E invece no, tutto un bluff. Come al solito, Ward resta Ward: un grande attore. Lui e Kara sono rimasti d’accordo e hanno rapito Bobbi. E io sto già male al pensiero che possa succedere qualcosa di male a Bobbi. Non me lo devono fare. shield-art-216

La season finale della prossima settimana sarà di due episodi, yeeh!, e tutto può succedere, dalla sfida May contro Skye. E io ho già paura. Che una delle due si faccia male? No, ma dell’evoluzione del loro rapporto; non sopporterei una spaccatura troppo grande. Ah, e poi Mack ha dato le dimissioni. E non mi ha fatto né caldo né freddo XD Cominciava a diventare antipatico, anche se per alcuni versi può anche dispiacermi… Chissà se se ne andrà davvero. 


Un’altra season finale di due ore che mi aspetta la prossima settimana è quella di Once Upon a Time. Il solo pensiero di vedere Rumple in armatura che fa l’eroe della situazione mi fa un po’ ridere, ma è una risata in positivo; questa cosa degli eroi e dei cattivi che cambiano fazione è una genialata.

Venendo alla puntata di questa settimana, mi è piaciuto molto che Regina, alla fine, abbia capito di non aver bisogno dell’Autore per essere felice, perché la sua felicità non dipende dall’infelicità degli altri, nemmeno di quella della sua cara sorella. Ha risparmiato a Zelena una nonesistenza e io gliene sono grata, anche perché stavo seriamente per piangere quando quest’ultima parlava della loro madre che non ha mai conosciuto. Zelena, davvero, credi a me, non ti perdi niente.

Regina e Zelena sono state sfortunate entrambe e hanno più cose in comune di quanto pensino. Cora ha abbandonato Zelena e lei ne ha sofferto, finendo per percorrere una strada devota al male. Cora ha tenuto Regina e gliene ha fatte passare di tutti i colori più uno, così ha iniziato a percorrere la sua strada verso il male. Regina lo ha capito, quando lo farà Zelena? Spero ancora che anche lei trovi una sua strada felice. Anche se è un cliché, non m’importa, si merita un po’ di felicità.

Venendo proprio a Cora, abbiamo potuto rincontrarla nei flashback del passato, tornata in auge per -come al solito- tentare di rovinare la vita alla figlia che ha tenuto. A Regina manca l’amore e sua madre è così cara e dolce che decide di portarle in dono il suo Vero Amore (dopotutto, lo scorso lo ha ucciso lei strappandogli il cuore; doveva pur tentare di rimediare a questo spiacevole evento). Giustamente, invece di prendere il suo Vero Vero Amore, decide lei quale dovrebbe essere il Vero Amore di sua figlia, e le porta a casa lo sceriffo di Nottingham. Uno a caso, il primo che ha incontrato. Il poveretto è un maschilista patentato e anche un po’ rozzo che non fa subito simpatia alla Evil Queen, che successivamente lo smaschera con una semplice mossa di magia. Mi spiace, Cora, ma tua figlia non è più quell’innocente ragazzina che ti ha lanciato contro uno specchio dallo stress di averti accanto. E così, Regina l’ha cacciata e ha bevuto una pozione per diventare sterile e non dare un nipote a sua madre.

Ammetto che inizialmente questo flashback mi aveva convinta poco. Regina aveva spedito sua madre in un altro mondo/la credeva morta, quindi non pensavo che ci sarebbe stato ancora spazio per lei in quel periodo della vita della Evil Queen.

E poi abbiamo capito che l’Autore è davvero fedele a Rumple e che Malefica è tanto malvagia quanto dolce ❤

Lily si comporta da vera “cattiva” e un po’ come Emma agli inizi, che ha accettato solo alla fine della terza stagione di avere dei genitori. Quindi, insomma, ci vorrà del tempo anche a lei, non può andare bene tutto e subito.

In conclusione, continua a non piacermi l’idea che sia Robin Hood il Vero Amore di Regina. Questa cosa non mi scende, come si suol dire. Intanto, nella season finale della prossima settimana sembra esserci un bel po’ di SwanQueen ❤

E anche un Robin Hood che si trova sull’altare pronto per sposare Zelena. Ok, questa cosa non mi è tanto chiara. Snow White è diventata la nuova Evil Queen e Regina è diventata una sorta di Snow White, quindi Robin Hodd e Zelena dovrebbero essere i nuovi Charming e Abigail, ma se l’Autore fa diventare i cattivi buoni e i buoni cattivi, e Robin Hood dovrebbe essere buono… perché resta buono? Anche Belle dovrebbe cambiare e diventare malvagia, invece la vediamo nel promo insieme a Rumple belli e felici. Questo va bene, lo si può capire, l’Autore fa ciò che gli dice Rumple, ma aveva un suo piano anche con Robin Hood?

E a proposito… Abigail che fine ha fatto? XD

ouat-4x21-outlawqueen


Anche Grimm si sta avvicinando alla season finale, solo che gli ultimi due episodi saranno come al solito uno alla settimana.

Questo episodio ha chiarito i miei dubbi su Juliette: è lei la vera nemica della stagione e le piace essere chi è diventata, si sta divertendo e non vuole smettere. Ho paura della piega che sta prendendo l’insieme del telefilm, perché ora come ora, un ricongiungimento fra Nick e Juliette è impensabile da tutti i punti di vista. È la mia OTP e questo mi fa piangere dentro, però non penso sia del tutto finita. In questa stagione sicuramente, ma cosa può riservarci il futuro? A meno che l’attrice non se ne voglia andare dallo show, certo, e questo è un altro paio di maniche. Aiuto, spero proprio di no; ho già sofferto abbastanza per la morte di Allison in Teen Wolf: anche lei no.

Il punto forte della piega che sta prendendo il tutto è senza dubbi Adalind. Lavora con il gruppo, si preoccupano perfino per lei ad un certo punto, e le gag si sprecano! Il discorso fra Adalind e la madre morta mi ha piegato in due dal ridere, ho dovuto mettere pausa per forza di cose!

Quindi grazie, mamma… per essere morta quando ho più bisogno di te.

La ricetta usando alcuni pezzi della madre di Adalind per calmare la hexenbiest dentro Juliette ha funzionato su Adalind stessa che ha fatto da cavia, peccato che, come immaginavo, lei non ne ha voluto sapere e ha distrutto tutto ciò che avevano. Era la loro unica possibilità, ormai andata in fumo.

Come ti senti?”

Ho appena bevuto mia madre”

Mi piace come si sta stranamente evolvendo il rapporto Nick/Adalind. L’ultima volta che aveva collaborato con lui e tutto il resto della gang, è finita che le hanno rapito la bambina. Questa volta lei si sta nuovamente fidando di loro perché sa di non avere scelte e lui, poco prima che lei si addormentasse, l’ha rassicurata che nessuno le porterà via il bambino. Questa scena mi ha scaldato il cuore

Uno dei punti forti della puntata, a mio parere, è stato Bud. Le scene con lui solitamente fanno scappare sempre qualche risata, è un personaggio costruito apposta per far ridere e funziona. Nick ed Hank portano da lui Adalind perché casa loro sarebbe il primo posto in cui Juliette verrebbe a cercarla, e il padrone di casa nota dopo un po’ che lei è molto incinta, come la definisce. Fantastica la scenetta che si crea quando le chiede del padre del bambino, dopo un lungo sproloquiare sul che anche lui ha dei figli ma che non gli ha portati personalmente in grembo. Chiede se al padre piacciono le torte perché potevano mangiare la torta e così via, e lei sbuffeggia, si volta a Nick, e gli chiede se gli piacciono le torte. Bud inizialmente non capisce, risponde per lui che gli piacciono tantissimo le torte perché ne aveva portate parecchie a lui e Juliette, poi s’illumina e… Ho riso come una scema. In effetti, capisco il suo disorientamento.

Grimm - Season 4

Il danno maggiore creato da Juliette lo si esplorerà meglio in questi ultimi due episodi: ha fatto in modo che la madre di Nick tornasse con la bimba di Adalind per far rapire quest’ultima dalla famiglia reale. Dal promo non sembra presagire nulla di buono. E ancora meno mi piace il suo rapporto con il principe basta*do.

Ansia.

Però torna Trubel! E questo è bene.


Agli sgoccioli è ormai anche Arrow, manca un solo episodio, la sua season finale che mi farà impazzire. Lo so.

Se con lo scorso episodio mi avevano quasi fatto piangere, con questo ci sono sicuramente riusciti. Non sono riuscita a trattenermi e non è che stessi piangendo proprio per Maseo, che, oddio, non è che mi fosse così simpatico, diciamolo, ma era tutto l’insieme, le circostanze, la scena mossa per puntare a certe emozioni.safe_image

Dì ad Akio che gli voglio bene”

Diglielo tu per tutti e due”

Quando Tatsu lo ha preso fra le braccia e ha iniziato a cantargli la canzone che ha cantato alla morte di Akio, è stato il mio colpo di grazia. Ho iniziato a piangere e mi è rimasto il boccone amaro per tutto l’episodio. 

Grazie per avermi liberato dalla mia prigione.

Parlando del resto: avevo ragione *w* Il nostro Oliver Queen finge per distruggere (o provarci) la Lega dall’interno; peccato che nel frattempo che sta lì a pensare ad un piano, Ra’s invia l’Alpha Omega per sterminare gli abitanti di Starling City. L’unico che a quanto pare al corrente del piano era Malcolm, ma manda a Starling per avvertire tutti del virus in arrivo e abbatterlo in tempo. Chiaramente, nessuno si fida di Malcolm e allora manda con lui Tatsu, che nessuno conosce e quindi è quasi inutile.

Capisco che meno gente sapeva del piano, più risultava credibile il tutto, ma non credo gliela perdoneranno facilmente, soprattutto Diggle. Secondo me avrebbe dovuto parargliene, anche se, capisco, se lo diceva a lui veniva a saperlo Felicity, e con Felicity lo venivano a sapere Thea, Laurel e Ray. Forse anche Roy. Però in questo modo se li è inimicati sicuramente. Se pensiamo che nella stessa stagione per un po’ di episodi pensavano fosse morto e si erano incavolati parecchio, oltre a imparare ad arrangiarsi senza di lui, con questa botta finale sicuramente cambierà qualcosa in profondità sulle relazioni fra di loro per la quarta stagione. Qualcosa mi dice che per recuperare la fiducia di Dig non basterà una pacca sulla spalla. Vedremo.

Parlando di Roy che adesso si fa chiamare Jason, come il Power Rangers Rosso, in questo episodio ha avuto un ruolo piuttosto superficiale (gli dicono che Oliver alla fine ha accettato di unirsi alla Lega e ci pensa su solo mezzo secondo, quando è stato costretto ad andarsene da Starling per salvarlo ò.ò) ma ha lasciato a Thea qualcosa che sicuramente cambierà per sempre il suo personaggio: diventerà Speedy? Non vedo l’ora, già nel promo del prossimo episodio si intuisce indosserà la tutina rossa.

Anyway, quando ho visto i baffetti di Roy credevo fosse solo sporco e sudato. Che brutti quei baffi.


Ultimi due episodi anche per The Flash. Nel prossimo episodio approderà anche Arrow per aiutare Barry a sconfiggere il Reverse Flash, e sono sicura sarà un episodio bomba. Anche se non mi spiego come Oliver riesca ad andarsene dalla Lega per aiutarlo quando è già tanto se riesce a far pipì da solo senza che qualcuno lo segua. Staremo a vedere.

Finalmente Grodd ha fatto il suo ingresso in scena con stile e ha fatto quasi crepare di Flash_1x21_Grodd2paura il povero Joe. I suoi poteri telepatici hanno mandato in corto circuito Barry (si sente la mancanza di Wells che gli dà manforte) ma fortunatamente c’è stata Iris ad aiutarlo. Iris ormai sa tutto e ha fatto un grande cazzettone a lui e pure a suo padre; lo avrebbe fatto anche a Eddie, se non fosse rapito e quindi irreperibile. E mi sento di dirlo: ha ragione. Iris ha ragione.

Quasi tutta Central City sa che Barry è Flash e non dev’essere stato bello scoprire che, appunto, era l’unica a non saperne niente. Lui è il suo migliore amico/qualcosa di più e le ha mentito, lo ha fatto ripetutamente, sapeva un po’ di presa in giro. Questa cosa del proteggerla funziona fino a un certo punto. Almeno però è stato divertente, perché la faccia di Barry (e pure quella di Caitlin e Cisco) quando ha visto Iris arrivare di punto in bianco e salutare Flash era impagabile. Ho riso tanto.

E poi c’è Eddie, rapito da Eobard. Il poveretto fa tante scoperte e fanno una più male dell’altra: non solo il suo discendente gli fa notare che non combinerà nulla di importante nella sua vita tanto che sarà l’unico della famiglia a non lasciare il segno, ma gli dice pure che la donna che ama sposerà Barry Allen. Mi fa un po’ pena. Agli inizi della stagione si è presentato come un ragazzo d’oro, un bravo poliziotto, tanto da essere quasi una promessa del campo, e poi lo distruggono così. Che poi stava per chiedere ad Iris di sposarlo. Un minimo di rispetto e statti zitto.

A questo punto mi domando quali siano le aspettative per il personaggio nel futuro della serie.


Season finale invece per Gotham. Mi è parso un episodio un po’ macedonia: c’era di tutto, le scene erano tante e pure qualche colpo di scena.

Gotham 122P_1002Un colpo di scena per me è stato rivedere Fish in quello stato e pronta al contrattacco, e lo è stato soprattutto la sua dipartita. Ma davvero sarà finita così? Io francamente spero di no. Ci sono rimasta quasi male.

Non mi aspettavo Jim prendere le difese di Falcone e che quest’ultimo, nonostante tutto, la passasse liscia. Mi aspettavo invece la morte di Maroni dal momento che stava ripetutamente prendendo per il culo una tranquillissima Fish. E ben fatto. Non se lo aspettavano tutti gli altri però, ed è stato divertente.

Bella anche l’indecisione di Butch, perché è da sempre stato fedele a Fish e poi aveva trovato un amico (?) nel Pinguino. Nell’indecisione, ha sparato a tutt’e due.

Non è stata una sorpresa la reazione omicida di Barbara nei confronti di Lee. Appena l’ho vista farsi visitare da lei ho pensato subito che sarebbe andata a finire male, a parte chiedermi perché non potesse andare da un medico. Per fortuna nessuna si è fatta male, anche se sicuramente un bel spavento c’è stato.

Prevedibile anche Selina che si allea con Fish: appena ho visto la scena dell’arrivo di quest’ultima, mi era chiaro come sarebbe andata. Chissà come evolveranno la cosa nella seconda stagione; immagino dipenderà dal ritorno o meno di Fish.

Un po’ prematura invece mi è parsa la scoperta di Bruce e Alfred: la Batcaverna? Ho storto un po’ il naso, non mi è piaciuta quanto probabilmente Bruno Heller (ideatore e produttore esecutivo) sperava, ma sono curiosa di vedere cosa s’inventeranno per la seconda stagione.


Se una serie mi ha lasciato e altre sono pronte a farlo, ce ne sono invece altre che mi accompagneranno ancora per qualche mese, e una di queste è iZombie, che sta diventando sempre più figo (l’ho scritto anche la scorsa volta, mi pare, e forse pure quella prima, ma è vero di volta in volta).

Ravi ha buon occhio e subito si è lasciato incantare dal fascino di Peyton (impossibile dargli torto), quasi stroncato dalla stronzaggine repressa del cervello che si è mangiata Liv.

Questa puntata mi è piaciuta particolarmente; è stato interessante vedere gli effetti di quel cervello così abituato a trattare i rapporti sentimentali metterla di fronte a ciò che ha provato per Major, ciò che ancora prova, e ciò che invece prova per Lowell. Con quest’ultimo non ha nulla in comune e capisce che normalmente non avrebbe mai intrapreso una relazione romantica del genere (siamo zombie, non conosciamo nessun altro zombie e amiamoci follemente) e stava per lasciarlo, poi invece scatta ancora la scintilla (chiamiamola scintilla, se) e finiscono di nuovo a letto. Oltre ai casi diversi puntata per puntata, la trama lineare del telefilm è quella incentrata su Blaine e sul suo traffico di cervelli, eppure credo che la cosa migliore sia l’introspezione di Liv e il suo crescere un episodio dopo l’altro grazie all’aiuto di altre persone, morte, e i loro cervelli. Di come si renda conto che non ha mai veramente vissuto e che sta iniziando a farlo ora che è una non-morta.

Anyway, tornando a Blaine, questa volta uno dei cervelli confezionati da lui è finito a Liv, quindi compresi i flash con le memorie del deceduto. Finalmente ora sa che fine ha fatto Jerome. E che lei e Lowell lo hanno mangiato a colazione.

1e0ofo5dyi8bNon vedo l’ora di vedere il prossimo episodio e come Liv se la prenderà con Lowell e Blaine. Credo. Spero. E soprattutto vedrò se Ravi avrà la grande fortuna di diventare zombie perché morso dal suo topozombie.


Altra serie che ancora non mi lascia e che anzi è appena cominciata con la sua terza stagione, è Orphan Black.

L’episodio di questa settimana mi è piaciuto parecchio, complice lo squarciamento del cadavere e Sarah e Art che parlano di Beth. Ho sempre immaginato, dalla prima stagione, che Art doveva voler molto bene a Beth, si vedeva da qualsiasi sua decisione che la riguardava, e mi stavo per commuovere quando Sarah gli ha detto che lui l’amava. Non lo so, ma quando quei due hanno scene del genere mi sciolgo, non resisto. Art si è affezionato a Sarah perché in un qualche modo gliela ricorda (non solo perché sono identiche XD), anche se in realtà in comune le due hanno davvero poco, se non la faccia; basta pensare che se Beth era una poliziotta, l’altra era una criminale. Lui ci tiene ad aiutare Sarah perché non è riuscito ad aiutare Beth (ricordiamoci che si è suicidata), nonostante lei avesse provato a dirgli qualcosa. Art si sente in colpa, e ciò è straziante.

Lo squarciamento invece lo si deve a Cosima e Scott che decidono di usare il cervello per fare dei test e sapere di più sulla malattia che lo aveva colpito, finendo per scoprire, niente popò di meno, che i cloni maschi Castor e femmine Leda hanno qualcosina in comune, ovvero sono fratelli. Sorella e fratello.

Non prende bene la notizia Mark, che stava tentando di portare a termine il suo lavoro con l’aiuto della sua novella sposa Gracie. Ora vedova, considerato che mammina lo ha fatto fuori. La notizia bomba appresa da Mark non è arrivata molto lontano.

Mi fa pena quella poveretta di Gracie: non solo suo padre le ha impiantato un ovulo fecondato di Helena senza consenso, trattandola da schiava e segregandola, ma finalmente riesce a scappare di casa e a sposare l’uomo che ama, scoprendo così che lui le ha mentito per tutto il tempo (a parte il fatto che l’amava, beh), infine viene ritrovata dalla madre e quest’ultima uccide a sangue freddo il suo neo sposo perché le ha portato via la figlia.

Mi domandavo se ci sarebbe stato ancora spazio per i proletani in questa stagione e al momento sembra di sì; chissà come evolveranno.

Ah, e poi c’è Alison che è diventata un genio del male (ma lo era già, in effetti). Tutto pur di vincere, anche ricattare e vendere droga.

Orphan-black-2-1024


Parlando di serie rinnovate e cancellate, invece, fra quelle che seguo purtroppo mi hanno lasciato Constantine e Resurrection. Ma come si fa?! 😦

Constantine a mio parere ha avuto qualche alto e basso, ma tutto sommato la serie non era niente male, mentre Resurrection mi è piaciuto veramente tantissimo, e forse ero la sola a seguirlo. Ho sperato tanto per una terza stagione, anche perché hanno lasciato troppe domande e nessuna risposta. Peccato.

Rinnovate sicure Agents of SHIELD (e meno male, considerando che gli ascolti in USA non vanno così bene. A capirli, gli americani), Agent Carter (ci ho tanto tanto sperato The Flash, Arrow, Daredevil, Faking It, Grimm, iZombie, Gotham, Once Upon a Time, Orphan Black, Orange is the New Black, The Librarians e già si sapeva su Teen Wolf.


(Le immagini sono state tutte trovate in rete e non mi appartengono)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...