Ghen passione serie tv: gli episodi della settimana 15/21-05

E anche questa settimana vola via, portando con sé due serie tv fra le quali più amo, Grimm e The Flash. Eh, il periodo estivo è alle porte, almeno per quanto riguarda i telefilm, mentre il tempo fuori è ancora indeciso. Autunno/Inverno o Primavera/Estate? Dove sarà finito il sole?

Anyway, comincio questa volta a commentare chi mi lascia. Ricordo che seguo solo la programmazione americana, quindi occhio agli spoiler per chi segue solo quella italiana!


No. No. No. No. Va bene. No, non va bene, ma… è meglio se comincio con calma.
Ho dovuto farmi coraggio per guardare questa season finale di
Grimm perché sapevo che mi avrebbe spezzato il cuore, e così stato. Mi ha lasciato con un amaro in bocca non indifferente, anche se ormai era scontato che andava a finire male.

Voglio concentrarmi su Juliette: ho notato che il suo personaggio a molti fan non piace e quindi per questa cosa sto soffrendo quasi da sola. Allora, metto subito in chiaro una cosa, forse più per me stessa che per il commento sul blog: Juliette non è ancora morta. Non ha esalato l’ultimo respiro, anche se ci è arrivata molto vicino, quindi spero con tutto il mio cuore -e me ne faccio prestare pure degli altri per avere più successo- che nella prossima stagione lei si salvi. Si deve salvare. DEVE. Non posso crederla lì morente fra le braccia di Nick. Se ci penso mi si spezza il cuore, perché come aveva detto anche Bud, loro due erano perfetti insieme. Non importa chi sia diventata, se si salva c’è ancora speranza, l’ho letto nello sguardo di Nick e nel suo. Si amano ancora, porca ciuffola. C’è qualcosa di infinitamente sbagliato, in tutto questo. Sapevo, o almeno lo speravo, che lei non sarebbe salita su quell’elicottero, e poi lui l’ha trovata lì. Nella loro casa. Lo aspettava. E gli ha detto che non lo sapeva che Kenneth avrebbe ucciso Kelly. Stava andando tutto bene. Non rideva, era davvero dispiaciuta; quello era il risultato sul suo lungo rimuginare durante il suo colloquio con il re. Voleva liberarsi di Nick perché era l’unica cosa che la teneva ancora legata alla sua vecchia vita e tutto quello la faceva soffrire e così, sapendolo ancora vivo, è andata da lui. È andata da lui per farsi ammazzare.Grimm - Season 4

Lui era arrabbiato: lei aveva tradito sua madre e per colpa sua l’avevano uccisa, il suo correre e prenderla per la gola era più logico, e Juliette non si è difesa, lo guardava mentre la strozzava, sussurrandogli di ucciderla. Ma io dico… Per fortuna si è fermato. Ma com’era logico, se lei non riesce a farsi uccidere perché non riesce più a vivere in quella situazione (lo dice anche lei che dopotutto quello che era stato non poteva finire così, fra loro due), tenta di uccidere lui. E così ci ha provato.

Ecco, io speravo si sarebbe fermata anche lei. Forse Juliette sperava che lui le dicesse di amarla perché, armata di sarcasmo, gli ha detto di non dirle che l’ama ancora. E così gliel’ha detto lei, con quella sua aria disinvolta.

Forse io ti amo ancora. Dev’essere una di quelle cose che non se ne vanno.

Lui non voleva più combattere, era finita, ma era chiaro che lei non si sarebbe fermata e così… qualcun’altra lo ha fatto per lei. L’arrivo di Trubel è stato provvidenziale e non mi sento di incolparla se Juliette non dovesse farcela, ha solo difeso Nick, ma accidenti se in quell’istante l’ho odiata. Solo un’istante. E così Juliette si accascia fra le braccia di Nick. Lui la prende, la chiama, è disperato. Lei sussurra il suo nome ma non riesce a dire altro. È terribile.

La rivoglio per la prossima stagione. Non possono farmi questo. La loro storia non si può chiudere in questo modo, è assurdo. È assurdo.

E a questo proposito, poi, che vorrei esprimere una considerazione. È tutto da prendere con le pinze, ma ci sono alcune cose che non mi tornano. Prima di tutto, Trubel aveva da poco scoperto ciò che era successo a Juliette in sua assenza e, se non ricordo male, il suo rapporto con lei non era così malmesso da non dispiacersi nemmeno un po’ per averla ferita a morte. Trubel voleva bene a Juliette. Non mi torna il suo essere impassibile davanti alla donna morente: lei non ha visto il suo cambiamento graduale dalla Juliette che conosceva alla potente hexenbiest che ha messo a fuoco il camper di zia Marie. Per lei, Juliette era ancora quella che conosceva. Nemmeno una lacrima? Non torna. Sa che Juliette non morirà? Con cosa l’ha colpita davvero? Dopotutto, a fine episodio ritroviamo fuori di casa Grimm la poliziotta che episodi addietro aveva chiesto a Trubel di lavorare con la sua organizzazione che dice ai suoi uomini di “andarla a prendere”. Ho subito pensato che volesse intendere Trubel, ma non torna nemmeno questo, perché la ragazza, nel camioncino di Bud, quando risponde al telefono parla con una donna. Mente a Bud fa credere che è Nick, ma sono sicura che in verità era lei. Quindi cosa nasconde Trubel? Se non sono lì per prendere lei, sono lì per Juliette? Perché?

Suvvia, c’è davvero speranza per Juliette, non la do ancora per morta. Tutto può succedere e cambiare.

E a proposito di cambiare, Adalind sta davvero provando ad avvicinarsi a Nick ❤ Io credo sia anche molto spaventata, sa di essere sola. Adesso è incinta di suo figlio e può stare con il gruppo, ma dopo dove andrà? Adesso non è nemmeno più una hexenbiest, dovrà provare a iniziare una nuova vita che non sarà facile. Tra l’altro, ha appena saputo che sua figlia è nelle mani della famiglia reale e non può nulla per riprendersela. Adalind è stata privata di ogni cosa, spero quindi che riesca ad avere un po’ di felicità nella prossima stagione.

Parlando della piccola Diana, invece, la sapeva lunga fin dall’inizio. Abbraccia il nonno, gioca con lui, e poi gli fa vedere la morte. Il caro re sperava di poter tornare a Vienna con la sua dolce nipotina e invece nell’elicottero trova uno dei ribelli, colui che aveva aiutato Adalind a partorire, che semplicemente apre lo sportello e lo sgancia, facendogli scorgere il panorama da vicino. La piccola gli sorride e questo fa pensare che, quando stava con Kelly nel loro pellegrinare, si siano rivisti. Forse Kelly aveva previsto che qualcosa poteva andare storto nel suo ritorno a Portland e lo ha incaricato di riprendersi la bambina, non saprei, però spero tanto che la riporti da Adalind. Povera donna, non sa neppure che sua figlia sa camminare!grimm4x22-600x400

Per concludere, Sean. Era dalla scorsa puntata che consigliavo al Capitano di fare del suo caro cugino Kenneth lo Jack perfetto da incastrare con la polizia, e alla fine si è conclusa davvero così, anche se con un cugino deceduto. L’incontro tra Kenneth e Nick mi ha fatto tanto tanto felice. Quell’uomo meritava le peggio cose.

Ah, un’altra cosa: con il re deceduto, il trono ora spetta a Sean? Se ne vedranno delle belle °-°

Un bel season finale che lascia con un interrogativo. Speriamo che la nuova stagione arrivi presto e che mi porti una Juliette ancora viva!


Il season finale di The Flash è stato qualcosa di assolutamente epico. Per prima cosa Eddie, che a dispetto di qualsiasi teoria o rumor, è riuscito a essere un eroe. Tutti lo volevano il cattivo (uno dei cattivi) della situazione; dall’inizio stagione non si è fatto altro che parlare del bravo ragazzo che passerà al lato oscuro per via del suo cognome, e invece lui ha stupito tutti così. Eddie è stato il vero eroe dell’ultimo episodio, che si è sparato per cancellare la sua generazione a venire, e quindi il Reverse Flash, Eobard Thawne, che stava per avere la meglio su Barry ancora una volta. Dopotutto l’aveva detto lui stesso, Barry non poteva sconfiggerlo, ci voleva qualcosa di drastico, ed è entrato in gioco Eddie. Non me lo aspettavo, ci sono rimasta di sasso e ho pianto come una scema. Era terribile soprattutto perché dopo il discorso che gli aveva fatto il professor Stein aveva deciso di riprendere in mano la sua vita e mandare al diavolo il futuro, è andato da Iris e sono tornati insieme, quindi è stato devastante perderlo in questo modo. La sua vita aveva hqdefaultricominciato a girare lo stesso giorno in cui ha deciso, per un bene superiore, di morire. Lo show perde un personaggio grandioso, ma dopotutto, considerando i viaggi nel tempo e in realtà alternative, non è detto che non torni. Da una parte spero non come cattivo perché dopo tutto quello che ha fatto, morendo da eroe, sarebbe come tradirlo. Ma non si sa mai.

Nonostante il futuro, anche Iris aveva scelto Eddie, restando coerente fino alla fine; pur ammettendo di provare dei sentimenti per Barry. Non capisco le critiche che piovono spesso su questo personaggio.

Un altro punto sofferto ma decisamente eccezionale dell’episodio, è stato quello dove Barry torna indietro nel tempo per salvare sua madre e non lo fa, fermato dal suo sé del futuro. Chiude la porta, sente che il Reverse Flash la colpisce, così tutto tace e lui va da lei, per dirle chi è e che stanno tutti bene. Francamente, io facevo parte del team “non cambiare il passato”, pur immaginando il dolore di Barry e il desiderio di voler crescere con sua madre a fianco. Cambiando quel particolare evento della sua vita, avrebbe modificato troppo tutto il suo futuro e così anche quello degli altri personaggi; maxresdefault-1decisamente troppo rischioso cadere sullo stesso errore del suo arcinemico. Infatti il sé del futuro lo sapeva. Sta di fatto, che è stata una scena che mi ha toccato il cuore. Troppo bella.

Infine, la singolarità. Barry deve fermarla o distruggerà non solo Central City, ma inghiottirà il mondo… ed è così che finisce. Alla seconda stagione. Dovrebbe essere illegale far finire la stagione in questo modo.

Anyway, ci sono state un paio di cosucce decisamente interessanti sparse qua e là per l’episodio: come Eobard che rivela a Cisco che anche lui è stato colpito dall’acceleratore di particelle ed è per questo motivo che ricorda una realtà che è stata cancellata da Barry tornando indietro nel tempo (Vibe per la seconda stagione?), sempre Eobard che nomina Rip Hunter aprendo quindi una strada al personaggio coprotagonista dello spinoff Legends of Tomorrow e, sempre di quest’ultimo, vediamo una Kendra Saunders (Hawkgirl) fra la folla che si ferma a guardare la singolarità. Senza dimenticare Barry che nella Speed Force vede alcuni accenni del futuro come lui in prigione, il museo dedicato a Flash e niente popò di meno che Killer Frost, ovvero Caitlin Snow versione metaumana. Non so ancora come riusciranno a rendere Caitlin cattiva, ma scommetto che c’entrerà qualcosa il suo novello sposo, Ronnie, considerando che lui non è neppure nominato nel promo di Legends of Tomorrow, dove la sua metà di Firestorm, Stein, sarà coprotagonista. Ah, e stavo quasi per scordare l’elmetto di Jay Garrick, il primo Flash, usato come segnale per il Reverse Flash che era ora di tornare a casa, nel suo tempo. Chi lo avrà lanciato? Vedremo mai Jay Garrick? Sono curiosa al riguardo perché ne so davvero pochissimo, giusto quello che leggo per tenermi informata su ciò che sto seguendo nella serie e poco altro; come ho scritto altre volte, non ho mai seguito i fumetti.

Quindi bon, tanta carne al fuoco per la seconda stagione e… non vedo l’ora!


Ora, parlando invece delle serie che mi accompagneranno ancora durante questo periodo di stallo…

Puntata densa di emozioni quella di questa settimana di iZombie, da quello che la morte di Lowell ha lasciato ai sensi di colpa di Liv, che si sente responsabile. Mi ripeto ancora, questa serie migliora episodio dopo episodio e non vedo l’ora, ogni volta, di vederne un altro po’. Seriamente, mi dispiaccio quando l’episodio è già finito, dovrebbero farli più lunghi XD 

Anyway, dicevo, Liv si sente in colpa e il cervello della nuova vittima, una giornalista alcolizzata, non le hanno reso il passo successivo una passeggiata iZombie-1x10-4-e1431821648218e si è totalmente immersa dal nuovo caso e nell’alcol, pur di non pensare alla sua vita, ignorando anche le persone che le stanno vicino, come Peyton e Major.

Dal canto suo, non è che Major se la stia passando proprio benissimo: dopo aver sparato a Candyman e averlo creduto morto nonostante non ci fosse né cadavere né sangue, si convince di star impazzendo e si fa ricoverare. Devo dire che la pensavo come Ravi, a quel punto lui e Liv avrebbero dovuto dirgli la verità, ma lei ha ragione nel dire che lì è più al sicuro che in ogni altro posto a piede libero. Almeno, finché crede di essere matto, non andrà di nuovo alla ricerca di Candyman rischiando di farsi (di nuovo) ammazzare. Il problema ora è che forse lo scoprirà da solo, perché l’episodio ci mostra un suo compagno di ricovero che gli dice che c’è un grave problema di zombie, da quelle parti. Gli crederà? Sono pronta a pensare di sì, anche se forse non subito, perché a conti fatti sarebbe l’unica spiegazione a ciò che gli è successo.

Scena delicata e immensamente tenera quella fra Liv e Major, con lui che l’accompagna a letto e le tiene compagnia. Non sono grande fan della coppia, ma era una scena così dolce da (quasi) ripensarci.

In ogni caso, ciò che mi è piaciuto di più di quest’episodio è stato il rapimento di Liv e tutto ciò che ne è conseguito. izombie-1x10-Liv-zombieIl grosso problema è che lei non lo ha ucciso per benino, in fondo ora anche lui è uno zombie. Sono tanto tanto curiosa di vedere come evolverà questa storyline!


Orphan Black: Helena meriterebbe un oscar solo per il suo stile da Prince of Persia mentre scappa e si arrampica da un muro all’altro XDmaxresdefault Spero tornerà indietro a recuperare Sarah. Francamente non pensavo che se la sarebbe presa così tanto con lei, solitamente fa di tutto per la sua sestra, ma a quanto pare una parte di lei ha creduto così tanto alla storia di Sarah che l’ha venduta a Castor in cambio della sua libertà da non perdonarla
facilmente. Sì, Sarah si è spiegata, ma le è stata a sentire appena, il tempo di minacciare
Paul di morte. E Paul si merita tutte le minacce di questo mondo.

Sai, avrei dovuto lasciarti qui a marcire.”
In convento, ho vissuto per quattro mesi in un ripostiglio. Non marcisco.”

Sarah ha fatto di tutto per ritrovarla ma non sapeva che le avevano spiegato, anche se in una maniera un tantino errata, perché si trovava lì, e alla fine assistiamo ad uno scambio di battute geniale. Mi erano mancate un sacco insieme, in effetti.

Cosima, tesoro, lo so, sei innamorata di Delphine, ma accidenti, non puoi dire di no a una così! Mi spiace, ma io non concordo molto conImmagine la maggior parte dei fan, e sarà che non shippo più così tanto la Cophine, ma penso proprio che Cosima abbia bisogno di provare a stare con un’altra. E Shay sembra una a posto. Che poi aw, ho riconosciuto Ksenia Solo di Lost Girl dalla voce prima ancora che dalla faccia XD L’adoro troppo ❤ Intanto, chi sarà mai che le spiava? 

Delphine tornerà nel prossimo episodio, ma lo farà perché ha scoperto della scomparsa di Sarah…

Anyway, i cloni del progetto Castor stanno facendo un danno dietro l’altro: a quanto pare son così difettosi da contagiare le donne con cui sono stati. Ma un preservativo, ragazzi? Capisco Mark, che è stato troppo tempo con i proletani, però insomma, è un’invenzione non proprio recente e di grande utilità.

Gracie in questo episodio mi ha fatto morire dal ridere XD Felix con lei ha dato il meglio di sé, mi sono piaciuti. Adesso, spero riescano a stabilizzare la ragazza. Poveretta, ha 18 anni e ne ha passate un po’ troppe per la sua età, ci mancava una malattia sconosciuta trasmessa dal suo neo sposo alla loro prima notte di nozze (avrà abortito per questo?). Già lo odia perché ha scoperto che è un clone, questo di sicuro aiuterà il loro rapporto! 😐

Grande assente, purtroppo, la mia casalinga disperata preferita, Alison. Spero tante belle scene nel prossimo episodio: la ex fiamma metterà in crisi il matrimonio tra lei e Donnie? Mah, sono curiosa, staremo a vedere.


Alla prossima settimana!

(Le immagini sono state tutte trovate in rete e non mi appartengono)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...