È guerra: il gender e altre cose pericolose

Ormai è guerra. Inizio questo post così, con questa frasuccia piena e vuota, densa di significato e priva di contenuti, senza un contesto dove muoverla. Ecco, ora vi do il contesto. E ho deciso di parlarne perché il blog è mio e non posso andare fuori tema per una cosa che mi sta a cuore, anche se il blog è nato con il primo desiderio di parlare solo di cosa scrivo/invento e delle mie passioni. Sopportatemi. Da ora in poi, ogni tanto sarà così. In questo post parlerò… del gender.

Attenzione: potreste trovare nel testo parti sarcastiche. Se non vi piace il sarcasmo, semplicemente non leggete.

Continua a leggere

Annunci