Non sono brava a scrivere

Non sono brava a scrivere. Mettiamolo in chiaro, magari dovevo chiamare così il mio blog; non mi sembra di averlo tenuto nascosto. Non sono brava a scrivere e lo so, esattamente come non sono brava a fare nient’altro; sono sempre stata quella mediocre, appena sufficiente, che non emerge in nulla. Non c’è novità.
Perché scrivo questo? Perché ho finalmente ricevuto la mia prima recensione negativa su Amazon (la stavo aspettando, non lo dico tanto per fare, prima o poi sarebbe arrivata) e siccome chi l’ha scritta ha dichiarato di leggere il mio blog… beh, scrivo l’articolo sapendo che potrà leggerlo!

Continua a leggere

Pubblicarsi con Amazon

È successo ancora: “tornerò a breve con l’articolo su pincopallo” e poi no, sparisco. Sono stata male, quindi scusata. Sì, sono stata male per tre settimane; non è stato divertente.
Saaaaaaltando questa piccola premessa, oggi vi parlerò dell’articolo che vi avevo promesso, ovvero qualche dritta sulla pubblicazione con Amazon, cartaceo e digitale!

giphy

 

Continua a leggere

Maze Runner saga: corri, corri col fiato sul collo e non guardarti indietro

Il titolo riassume appieno cosa ho respirato e provato nel leggere questi tre romanzi. Maze Runner è un viaggio adrenalinico verso la libertà. Ammetto che, quando iniziai il primo libro, ero un po’ scettica: sapevo che sarebbe migliorato, ma i primi capitoli parevano pesanti e un po’ lenti. Per fortuna sono andata avanti!
Spoiler, spoiler e una valanga di spoiler! Se non avete ancora finito di leggere la trilogia e ci tenete a farlo senza rovinarvi i punti più salienti, non proseguite oltre con questo articolo! Per chi ha già letto e per chi pensa di non avere problemi a spoilerarsi tutto, ecco il mio commento…

Continua a leggere

Il mistero del maniero illuminato: aggiornamento

Sto via giorni, sono immersa in quello e quell’altro, scrivo e scrivo, penso, sbuffo parecchio, sbatto la testa al muro, scrivo, la sbatto contro la tastiera asdbqwid qwfjqo e scrivo di nuovo, pensando e sbuffando ancora. E così eccomi qui, con un piccolo aggiornamento su Il mistero del maniero illuminato, Continua a leggere

Inkheart: quando i nostri mondi prendono vita

Ieri notte ho (ri)visto Inkheart – La leggenda di cuore d’inchiostro e più che mai come in questo periodo che sto scrivendo parecchio l’ho apprezzato così tanto.
Se non avete ancora visto questo film, fate presto a recuperarlo, perché è una vera perla. La trama vede protagonista un uomo dalla capacità rara di rendere vivo ciò che legge, trasportando non solo oggetti ma anche le persone dei libri nel proprio mondo e viceversa, chiamato Lingua di Fata. Nella scoperta di questo incredibile dono, ha fatto l’errore di portare nel suo mondo l’uomo protagonista di un libro ma, soprattutto, di scambiarlo con sua moglie, imprigionandola in quelle pagine. Il film  continua fra nemici potenti e creature provenienti dai più famosi libri, come le scimmie volanti de Il mago di Oz e il Minotauro.

Da scrittrice (o almeno una che ci prova, Continua a leggere